copertina nuovissima facebook.jpg
  • Mondo Calcistico

Fiorentina: il problema è nel mercato

Dopo i tanti acquisti effettuati dalla Fiorentina, parlare del mercato come di un problema sembra un controsenso. In questa sessione sono arrivati centrocampisti del calibro di Amrabat, Bonaventura e Borja Valero. In pratica il centrocampo è stato rifatto. E il problema sta proprio qui. Tre centrocampisti che si aggiungono ai vari Castrovilli, Pulgar e Duncan. Sei centrocampisti di un buonissimo livello per giocare unicamente la Serie A.


Ciò impone all'allenatore di utilizzare un centrocampo a 3.

In questo centrocampo a 3 possono giocare praticamente tutti ad eccezione di un calciatore che è stato pagato circa 11 milioni e che è stato una rivelazione dello scorso campionato: Sofyan Amrabat. Con Castrovilli intoccabile sul centrosinistra, con Bonaventura che assicura un buon rendimento sul centrodestra, rimane un posto da titolare. Questo posto può essere preso da Pulgar, da Amrabat, da Borja Valero o anche da Duncan che ha già fatto quel ruolo.

In queste ultime partite è stato messo Amrabat come vertice basso. Un ruolo particolare per un centrocampista che non ha delle ottime qualità di regia. Amrabat, infatti, è solito correre palla al piede e tende un po' a rallentare la manovra. Lo scorso anno Amrabat giocò in un centrocampo a 2 (al fianco di Veloso) e i suoi scatti palla al piede risultavano letali per gli avversari. In un centrocampo a 3, però, con Castrovilli e Bonaventura che si preoccupano della manovra offensiva, Amrabat è costretto a cercare più equilibrio. Questo equilibrio lo deve trovare sviluppando la propria intelligenza tattica. Se prima gli piaceva correre tantissimo, adesso deve sviluppare molto di più la propria posizione in campo.



In un centrocampo che poteva già contare su Pulgar, sull'arrivo di Borja Valero (anche se è stato preso dopo Amrabat) o sull'adattabilità di Duncan, era necessario comprare un giocatore come Amrabat, forte, ma poco adattabile alla situazione?


Tanti tifosi hanno chiesto di usare il centrocampo a 2 per sfruttare meglio Amrabat. In questo modo, però, non solo utilizzi un centrocampista in meno, ma ridurresti l'efficacia di giocatori come Castrovilli, Bonaventura o lo stesso Duncan che amano attaccare.


Amrabat può giocare come mezzala? Assolutamente. Ma si ritorna al punto di prima: ne metti uno ma ne fai fuori un altro. E questi 6 centrocampisti su cui può contare la Fiorentina sono centrocampisti di valore. Ed è davvero dura rinunciare a qualcuno.


La questione dei 5 cambi può senza dubbio aiutare l'allenatore che può cercare di far giocare tutti.