copertina nuovissima facebook.jpg
  • Mondo Calcistico

Il Mercato che farei: Napoli - Completo


Ho deciso di creare il Napoli 2021-2022.


Parto con due premesse: - La prima riguarda il fatto che NON venderò nessun "big". Nel mio calciomercato i big del Napoli devono stare a Napoli. Se poi, come mi piace pensare, qualcuno chiede di essere ceduto, ci si adatterà alla situazione.

- La seconda riguarda il fatto che, ovviamente, non potendo contare su tanti soldi provenienti da Champions League o da cessioni, bisognerà fare un calciomercato molto intelligente.


Bisognerà assolutamente chiarire anche la situazione legata ai contratti per evitare situazioni come Hysaj e Maksimovic (non fenomeni ma comunque calciatori con cui si poteva monetizzare). I calciatori con il contratto in scadenza non riguarda la rosa ma chi è stato ceduto in prestito (prevalentemente secco).

CONTRATTI

La situazione dei contratti non è pessima ma alcuni calciatori devono assolutamente rinnovare.


In scadenza 2022 ci sono Ospina, Insigne e Mertens (con opzione per rinnovo di un altro anno).

Ultimamente stanno uscendo tante notizie di mercato su Ospina. Io, sinceramente, gli rinnoverei il contratto (aspettando la sua volontà ovviamente). Un biennale con opzione per il terzo anno, visto che quest'anno compirà 33 anni, ci può stare.

Rinnovare il contratto ad Insigne è quasi un obbligo. L'attaccante esterno ha compiuto 30 anni qualche giorno fa e sicuramente vorrà cercare di avere l'ultimo bel contratto. Io penso che si possa fare un quadriennale. Attualmente, secondo le notizie sul monte ingaggi del Napoli, Insigne è il secondo calciatore più pagato del Napoli con 4,6 milioni. Rinnoverei a quelle cifre.

Per Mertens, invece, non c'è fretta e si può tranquillamente aspettare a fine stagione.


In scadenza 2023 ci sono Meret, Koulibaly e Fabian Ruiz. Calciatori estremamente importanti. O li si vende ora o si cerca il rinnovo.

Sempre per le cifre che circolano per il web, Meret prende 1 milione. Il rinnovo per 5 anni raddoppiando l'ingaggio è quasi d'obbligo.

Koulibaly il 20 giugno compirà 30 anni e si potrebbe fare lo stesso ragionamento fatto per Insigne. Il difensore prende 6 milioni? Rimane comunque un calciatore forte che ama il Napoli e Napoli.

Per Fabian Ruiz il discorso è simile a quello di Meret. Lo spagnolo prende 1,5 milioni e il rinnovo quinquennale raddoppiando l'ingaggio è quasi d'obbligo.


Questi sono i calciatori che fanno parte della rosa ma dopo vedremo altri calciatori che hanno il contratto in scadenza.


Rinnovi: Ospina, Meret, Koulibaly, Fabian Ruiz, Insigne Scadenza di contratto: Hysaj, Maksimovic Acquisti: Cessioni:

CALCIATORI RICEVUTI IN PRESTITO

Ci sono solo due calciatori, nella rosa del Napoli, che sono stati presi in prestito.


Il primo è Bakayoko, molto voluto da Gattuso, che era in prestito secco. A mio parere non cercherei un rinnovo del prestito e non cercherei di comprarlo.


Il secondo è Politano, in prestito con riscatto fissato a 19 milioni.


Su questi due calciatori c'è poco da aggiungere se non il fatto che il riscatto di Politano potrebbe creare qualche problema per il calciomercato del Napoli. Ma sia chiaro: l'attaccante esterno vale ed è giusto così.


Rinnovi: Ospina, Meret, Koulibaly, Fabian Ruiz, Insigne Scadenza di contratto: Hysaj, Maksimovic, Bakayoko Acquisti: Politano Cessioni:

CALCIATORI DATI IN PRESTITO

Qui la situazione è già diversa, ci sono tanti calciatori in prestito. Da questi non si possono ottenere tantissimi soldi, anche per problemi dei contratti. Parlerò di nove calciatori in particolare.


1) Milik. Cito da tranfermarkt: "obbligo di riscatto a 9 milioni più altri 4 di bonus al primo punto conquistato in campionato nella stagione 2021/2022. Al Napoli spetta anche il 20% di un'eventuale futura rivendita."

Il Napoli, quindi, incasserà 9 milioni al primo punto ottenuto dal Marsiglia. Quindi, in questo caso c'è poco da aggiungere.


2) Ounas. L'attaccante ha disputato un gran campionato con il Crotone (meno con il Cagliari a causa di problemi fisici e a causa del covid) e la sua valutazione potrebbe essere buona. Il problema è che il suo contratto scade nel 2022. Quindi o lo si vende subito o gli si rinnova il contratto per cercare di rivenderlo al meglio. Probabilmente il Napoli faceva molto affidamento sul riscatto del Cagliari. Qualcuno potrebbe dire: perché non lasciarlo a Napoli? La questione è da girare a lui: vorrebbe restare al Napoli con poche possibilità di fare il titolare?


3) Younes. Il calciatore tedesco è in prestito con diritto di riscatto a favore del Francoforte. Inizialmente Younes giocava spesso, nell'ultimo periodo non è stato proprio così. Da capire se il Francoforte voglia riscattarlo. In ogni caso cercherei di venderlo altrove. Contratto in scadenza nel 2023, ci può stare un altro prestito ma ci deve essere l'obbligo di riscatto.


4) Malcuit. Il difensore esterno è in prestito secco alla Fiorentina e ha giocato molto poco. Il suo contratto, inoltre, è in scadenza 2022 e quindi solito discorso di Ounas: o lo si vende subito o si cerca di rinnovargli il contratto. Malcuit, a differenza di Ounas, però, è più in là con l'età e a luglio compirà 30 anni. Cercherei la cessione immediata.


5) Luperto. Il difensore era in prestito al Crotone e tornerà alla base. Il suo contratto scade nel 2023 e se si riesce a trovare una squadra che lo prenda in prestito con obbligo di riscatto sarebbe ottimo. La cifra, ovviamente, non sarebbe elevatissima.


6-7) Ciciretti e Machach. Entrambi sono stati dati in prestito secco, rispettivamente al Chievo Verona e al VVV-Venlo. Entrambi con il contratto in scadenza nel 2022. Venderli è quasi d'obbligo. Avendoli presi a 0, non si rischiano chissà quali minusvalenze.


8-9) Palmiero e Tutino. Il primo è stato dato in prestito secco al Chievo Verona, il secondo alla Salernitana. Bisogna comunque cercare la cessione.


Rinnovi: Ospina, Meret, Koulibaly, Fabian Ruiz, Insigne Scadenza di contratto: Hysaj, Maksimovic, Bakayoko Acquisti: Politano Cessioni: Milik, Younes, Ounas, Malcuit, Luperto, Palmiero, Ciciretti, Machach, Tutino

CESSIONI

Con le partenze di Hysaj, Maksimovic e Bakayoko bisognerà, ovviamente, trovare i sostituti.

A loro, però, vorrei aggiungere altri due nomi.


1) Ghoulam. Apprezzo il calciatore in una maniera stratosferica e mi dispiace veramente tanto che sia stato colpito così tanto dagli infortuni. Purtroppo, però, non possiamo considerarlo nella rosa. Sia perché Mario Rui ha rinnovato fino al 2025 (quindi la società comunque lo vuole) e sia perché proprio il difensore esterno portoghese, nella mia testa, non sarà il titolare. Quindi bisognerà vendere Ghoulam che ha il contratto in scadenza nel 2022.


2) Lobotka. Ho un'alta stima anche nei suoi confronti e se Spalletti riesce a recuperarlo ben venga. Tuttavia recuperare il costo del cartellino è difficile quindi sarebbe ottimo darlo in prestito (se vuole) per cercare di rivalorizzarlo. Ovviamente deve essere motivato altrimenti nessuno ci guadagnerebbe.


Qualcuno può anche volere la cessione di Elmas. Sinceramente gli lascerei un altro anno per permettergli di dimostrare qualcosa visto comunque che è abbastanza giovane.


Rinnovi: Ospina, Meret, Koulibaly, Fabian Ruiz, Insigne Scadenza di contratto: Hysaj, Maksimovic, Bakayoko Acquisti: Politano Cessioni: Milik, Younes, Ounas, Malcuit, Luperto, Palmiero, Ciciretti, Machach, Tutino, Ghoulam, Lobotka (prestito)

ACQUISTI

In sostanza dobbiamo rimpiazzare un difensore centrale (Maksimovic), un difensore esterno sinistro (Ghoulam), un difensore esterno destro (Hysaj), due centrocampisti centrali (Lobotka e Bakayoko).

Non avremmo a disposizione tantissimi soldi e quindi bisognerà cercare calciatori che possano costare poco.


Partiamo dall'inizio: il difensore centrale. Ho deciso di prendere un calciatore giovane (1997) che ha già giocato in Serie A e che arriverebbe a parametro 0: Andrea Cistana.

Se andate a vedere le sue statistiche vedrete che ha giocato poco in questa stagione. La soluzione è facile: ha avuto un grave infortunio ma nella seconda parte di stagione ha giocato spesso per il Brescia.

Andrei su di lui anche col pensiero di volerlo valorizzare.


Difensore esterno sinistro.

Tempo fa scrissi un pezzo proprio su chi avrei comprato io fossi De Laurentiis. Lo trovate cliccando QUI.

Difensore esterno destro.

Anche qui penserei ad un parametro 0 e rimarrei in Francia. Il calciatore in questione è Youssouf Sabaly, calciatore che, ad ora, non ha firmato il rinnovo con il Bourdeaux. Il calciatore in questione è senegalese (gioca in Nazionale con Koulibaly) e sa giocare anche a sinistra. Informandomi sul web ho scoperto che tre anni fa era stato accostato al Napoli. A breve cercherò di parlare del calciatore a livello tecnico e tattico.


Centrocampista centrale (1).

Anche qui un parametro 0 (sto risparmiando i soldi per il prossimo centrocampista centrale) ma che ha fatto un campionato di livello altissimo: Matteo Ricci. Lo stesso centrocampista è stato anche convocato da Mancini nella Nazionale Italiana.


Penso che nel contesto napoletano possa fare davvero bene anche perché penso che un lancio in una squadra simile lo possa giovare.


Centrocampista centrale (2). Qui dovremmo sborsare qualche soldino ma penso sia un calciatore di livello. Siamo ancora in Francia e dobbiamo ancora parlare con il Marsiglia. Questa volta per Boubacar Kamara, classe 1999, francese (nel giro della Nazionale under-21 francese). Costerebbe tanto ma il suo contratto potrebbe favorire la situazione: scadenza 2022.

A breve cercherò di parlarne in modo molto approfondito.

Rinnovi: Ospina, Meret, Koulibaly, Fabian Ruiz, Insigne Scadenza di contratto: Hysaj, Maksimovic, Bakayoko Acquisti: Politano, Kamara, Ricci, Sabaly, Bradaric, Cistana Cessioni: Milik, Younes, Ounas, Malcuit, Luperto, Palmiero, Ciciretti, Machach, Tutino, Ghoulam, Lobotka (prestito)


LA SQUADRA

Portieri: Meret, Ospina, Contini

Difensori esterni destri: Di Lorenzo, Sabaly

Difensori centrali: Manolas, Koulibaly, Rrahmani, Cistana

Difensori esterni sinistri: Bradaric, Mario Rui

Centrocampisti centrali: Fabian Ruiz, Kamara, Ricci, Demme

Trequartisti centrali: Mertens, Zielinski

Attaccanti esterni destri: Politano, Lozano

Attaccanti esterni sinistri: Insigne, Elmas

Attaccanti centrali: Osimhen, Petagna