copertina nuovissima facebook.jpg
  • Mondo Calcistico

Perché Vidal non gioca più come nella Juventus?

Arrivato all'Inter, Vidal è stato schierato prevalentemente in un centrocampo a 2 cercando di tenere un profilo da regista e da equilibratore.


In Italia, però, ci ricordiamo ben altro Vidal. Ci ricordiamo di un cileno che si inserisce in area di rigore, che cerca molto più spesso il gol, che arriva in doppia cifra con le reti, ma allo stesso tempo uno fantastico in fase difensiva.


Tuttavia questo cambiamento non è nato nell'Inter di Conte, ma ben prima.


Questo cambiamento è avvenuto già nella sua avventura al Bayern Monaco. Prima di vedere le immagini andiamo ad analizzare qualche dato relativo ad un anno per squadra (Juventus, Bayern Monaco e Barcellona): 2013-2014 (Juventus): Gol: 11 Tiri a partita: 1,9 Contrasti a partita: 4,1 Passaggi a partita: 46 Precisione passaggi: 83,7% 2016-2017 (Bayern Monaco): Gol: 4 Tiri a partita: 1,4 Contrasti a partita: 2,9 Passaggi a partita: 70 Precisione passaggi: 87,8% 2019-2020 (Barcellona): Gol: 8 Tiri a partita: 0,8 Contrasti a partita: 1,1 Passaggi a partita: 37 Precisione passaggi: 88,4%

Come possiamo notare dai dati Vidal è migliorato nettamente sotto il profilo della regia nella sua avventura al Bayern Monaco. I dati del Barcellona, tuttavia, sono un po' al ribasso per il semplice fatto che non riuscisse a giocare moltissime partite per 90 minuti interi. BAYERN MONACO: Nel Bayern Monaco Vidal ha giocato prevalentemente nei 2 di centrocampo dell'1-4-2-3-1. Questo ha fatto sì che migliorasse sotto il profilo della regia, che facesse più passaggi e che migliorasse la qualità della precisione (ritrovandosi qualche metro più lontano). Ovviamente, in tutto ciò, la questione gol risultava un po' penalizzante per lui.

Qui lo vediamo in coppia con Xabi Alonso nel centrocampo a 2 con Thiago Alcantara che fa da trequartista. Curioso il fatto che lo stesso Thiago Alcantara sia stato utilizzato anche nel centrocampo a 2 (soprattutto nella sua ultima esperienza al Bayern Monaco) mentre Vidal è stato schierato come trequartista nell'ultimo anno di Juventus da Allegri.

Ancelotti, tuttavia, preferiva mettere Vidal nei 2 di centrocampo.


BARCELLONA:

Nel Barcellona Vidal è stato messo in più ruoli. In questa situazione lo vediamo nei 2 di centrocampo con Sergio Busquets, ma molto spesso è stato schierato anche come esterno d'attacco per dare un po' di equilibrio all'assetto tattico della squadra.


INTER:

Nella sua avventura all'Inter è calato sotto alcuni dati (come i contrasti) ma è salito in altri (come gli intercetti). Ma manca ancora il gol.

Nella partita contro l'Atalanta, però, lo abbiamo visto avvicinarsi all'area di rigore come faceva nella Juventus. Ora c'è da capire se sarà una cosa che avrà la giusta continuità o se è stata una mossa di Conte per sopperire all'assenza di Lukaku in area di rigore.