copertina nuovissima facebook.jpg
  • Mondo Calcistico

Il difensore centrale puro sta sparendo?


Quante volte vediamo nella posizione di difensore centrale dei calciatori adattati?


Solo in questa stagione di Serie A (2020-2021) abbiamo visto calciatori adattati messi in difesa. Tra questi ci sono senza dubbio i vari Danilo, Kolarov, Alex Sandro, Marusic, Spinazzola, Karsdorp, Radovanovic, D'Ambrosio. In passato abbiamo visto anche Hateboer e de Roon posizionarsi in difesa. Tra questi calciatori vediamo Radovanovic che, ad ora, è l'unico, assieme a Kolarov, a trovare continuità in quel ruolo. Eppure questa mossa di Ballardini sembra avergli allungato la carriera. L'ex centrocampista (ormai chiamiamolo così) è infatti diventato a tutti gli effetti un titolare del Genoa e il centrale della difesa a 3 di Ballardini. L'attuale allenatore del Genoa, dalla prima partita, lo ha subito posizionato in difesa e, fino ad ora (16/03/2021) è sempre partito titolare.

La questione la si può ampliare anche per Kolarov all'Inter che è stato comprato per metterlo nei 3 di difesa. La grande continuità di rendimento di Bastoni e, probabilmente, la sua non ottimale condizione ne ha condizionato il rendimento. E visto che il rinnovo va in automatico dopo un certo tot di presenze, è facile immaginare che da qui in avanti Kolarov ne possa giocare davvero poche, anche data la questione legata al fatto che l'Inter sta giocando solo in Serie A. Kolarov aveva giocato come difensore centrale sia l'anno prima con Fonseca e sia anni fa con Guardiola al Manchester City, sia in una difesa a 3 e sia in una difesa a 4. Come per Radovanovic, anche per lui si potrebbe allungare la carriera in caso dovesse riuscire a stabilirsi in quel ruolo. Per rimanere in casa Inter, abbiamo visto anche D'Ambrosio giocare nei 3 di difesa.

Anche nella Juventus abbiamo visto difensori adattati con Alex Sandro e Danilo maggiori interpreti. A inizio stagione Pirlo vedeva Danilo come difensore laterale della difesa a 3 in fase di costruzione. Successivamente a causa di qualche infortunio Danilo è riuscito a ritagliarsi un posto anche come difensore centrale della difesa a 4. Stessa sorte per Alex Sandro. Il fisico e le attitudini difensive hanno sicuramente favorito questa scelta. Fonseca, invece, ha deciso di puntare, in modo sporadico, su Spinazzola e Karsdorp nei 3 di difesa. Il suo sistema di gioco sta funzionando e, pur di dargli continuità, Fonseca ha deciso di adattare qualche calciatore per continuare ad utilizzarlo. Con buoni risultati.

Stessa questione la si può dire rimanendo a Roma con Simone Inzaghi che ha deciso di puntare su Marusic come difensore laterale della difesa a 3. Tra infortuni e alcuni difensori che non hanno avuto un buon rendimento, Inzaghi ha deciso di continuare con la difesa a 3 e di utilizzare Marusic come difensore.


E sempre riferendoci alla questione "non cambiare modulo" in passato abbiamo visto Hateboer e de Roon giocare in difesa per l'Atalanta.


Un caso molto eclatante che abbiamo visto di recente è stato fatto da Koeman con il Barcellona: de Jong in difesa. Il calciatore olandese è stato provato sia come difensore centrale della difesa a 3 e sia come difensore centrale della difesa a 4.